Loft M

Progettazione-Loft-Puglia

Il Progetto

“RINASCITA” è sicuramente il titolo di questo intervento volto al restauro ed al risanamento conservativo di una ex bottega da falegname, ubicata in prossimità del centro abitato del paese ed appartenuta originariamente al nonno di uno dei proprietari, valente e conosciuto artigiano del territorio Modugnese. L’idea progettuale è stata quella di riconvertire il locale in un loft da vivere e utilizzare sia come abitazione, sia come locale di aggregazione del nucleo familiare e per i loro amici. Per raggiungere tale scopo si è provveduto ad ampliare il volume interno ed esterno dell’edificio mediante l’abbassamento del piano di calpestio, la realizzazione di un soppalco con telaio metallico la cui ringhiera è realizzata con lamiera forata di colore bianco ed il piano di calpestio con tavolato in abete color noce, e la realizzazione di una scala con struttura metallica rivestita completamente in legno di abete verniciato, necessaria a rendere accessibile il piano di copertura. Su tale piano di copertura è stata inoltre realizzata una struttura in legno in parte chiusa per realizzare un angolo cottura, e in parte lasciata aperta ed utilizzata come tettoia di copertura di una zona pranzo all’aperto.
Il progetto mescola uno stile classico con uno di taglio più industriale, cercati e miscelati volutamente per conferire al locale un’atmosfera di raccoglimento ed armonia, tale risultato è stato raggiunto anche mitigando colori e materiali che attribuiscono all’ambiente tali emozioni, quali il tortora utilizzato per la parete di ingresso, il pavimento in gres effetto legno, il tavolato del soppalco e dei gradini della scala sospesa.
I dettagli in un intervento di questo tipo, eseguito su una piccola superficie a disposizione, sono fondamentali. Essi riguardano essenzialmente il posizionamento del servizio igienico celato tra le ante di un armadio in rovere bianco a poro aperto, la realizzazione all’interno di tale servizio igienico, del piatto doccia in vetro, con sottostante manto di ciotoli in pietra bianca ed illuminazione con led RGB, la realizzazione della scala a sbalzo con elementi verticali di protezione, l’esecuzione al piano di copertura di una grande fioriera in muratura per vivere anche nel verde gli spazi esterni. Nel rispetto comunque dell’originaria vita dell’edificio sono stati messi in risalto alcuni elementi quali il banco da lavoro della falegnameria rifunzionalizzato come piano tv e angolo bar, l’apposizione di una targa esterna in memoria dell’antica bottega ed una stampa su vetro raffigurante l’originario proprietario della “bottega” ….. il nonno Pietro.